martedì 22 dicembre 2015

Rinascita

Mdina Glass Christmas Tree
(Malta)
Colgo l'occasione del solito viaggio (probabilmente ultimo dell'anno) verso la facoltà per farmi viva. Questo mese è stato forse più pieno di quasi tutto l'anno, escludendo il Congress e il viaggio a Londra.
La partenza di Tegolino si avvicina. Non ha ancora trovato casa, ma con la testa è già lì. E io comincio a sentire l'irrequietezza del momento. Non So se sia sana, ma credo sia quella che mi abbia spinto domenica, a meno di 12 ore dalla scadenza, a fare domanda per l'Erasmus traineeship. Si tratta di partire per 4-5 mesi per uno stage all'estero, e io punto all'Università di Manchester, dove potrei dedicarmi anche alla tesi. Se vincessi, quest'anno lo passeremo praticamente separati, ma non ho potuto fermarmi.
 Anzi, sento di essere ferma nello stesso posto da troppo tempo. Ho voglia di partire, costruirmi una dimensione lontano da qui, anche se per poco, e ritrovare la mia amica G avventurosa, autosufficiente, anglofona e anglothinking, e fare un salto nel vuoto. Non avevo mai preso una decisione in meno di due minuti, non senza un'attenta pianificazione, stile riunione dell'ONU. E invece eccomi qui, ad aspettare.

Papà ha trovato lavoro. E io ancora non ci credo. Sono giorni che in casa si piange, si ride, si respira di nuovo in quel modo profondo e solido, così diverso da quella sensazione di asfissia che ci ha accompagnati per anni. Una parte di me è felice, così felice da saltare al collo di tutti, ridere con tutti, urlare, piangere e ridere di nuovo. L'altra, al momento quella più forte, è completamente attonita. Non ha ancora superato lo schock, fa grandi cerchi intorno alla cosa come un gatto sospettoso, e il bewilderment è tale che riesce a produrre dei sorrisi che lasciano scoperti gli occhi. Gli occhi, niente, non c'è niente da fare, restano grandi e spalancati come quelli di un cervo davanti ad un'auto.
Non riesco a credere che forse, lentamente, tutto cambierà, che finiranno le lacrime di mamma, la frustrazione di papà, e che forse potrò iniziare a lavorare anche per me e non solo per noi.

Sto andando a riportare gli esoneri corretti alla Mente. Ancora una volta si è fidata ciecamente di me, ed eccomi qui a correggere non le risposte chiuse ma i commenti al testo. Com'è difficile, ragazzi! Avevo dato per scontato che fosse semplice, o bianco o nero. O giusto o sbagliato. E invece no, devi guardare la forma, la quantità di contenuto e, nell'assenza dell'ultimo, almeno quanta elaborazione c'è. Ho sudato sette camicie per mettere i voti, ma spero di essere stata giusta e obiettiva.
Lo scoprirò tra poco, comunque.

Oggi pranzetto con Gnappetta. È da più di due mesi che non ci vediamo e mi manca molto. Non So cosa ci stia succedendo, perché dobbiamo separarci così e rivederci solo quando le cose da dire o le cose successe sono tali da costringerli, quasi, a farlo. La vita, probabilmente.

Che dire, So che forse vi aspettavate fuochi d'artificio e la solita incontenibile G per questo grande annuncio, ma è vero, sono ancora in shock. E forse comincio a risentire di tutto questo lungo anno alle spalle e ho bisogno di un po' di riposo.
Le feste sono vicine, i regali pronti, i menù anche, ma ciò che è più pronto di tutto è la sensazione che sarà il primo natale da tanto che passeremo sereni, con la reale prospettiva che qualcosa di buono ci aspetta davvero nell'anno che verrà, invece che altri sacrifici e altri dolori.
Quest'anno è stato l'anno della rinascita. Mia, dei miei, della mia relazione con Tegolino, che è a un punto di svolta e non si sa ancora che strada prenderà, delle mie amicizie e della mia vita professionale.
O forse è stato questo mese? Non lo So, ma vi auguro una rinascita positiva nel nuovo anno. Vi auguro di cambiare idea e di decidere su due piedi, di perdonare, di sperare e di ridere di cuore con le persone che amate.
Non ho propositi per il nuovo anno, solo la voglia di ridere sempre.
A presto
G

32 commenti:

Francesco ha detto...

un abbraccione allora può bastare !

Kanachan ha detto...

a costo di sembrare retorica... che belle notizie che ci hai dato!! Ti perdoniamo anche per non aver scritto poi molto nell'ultimo lasso di tempo! (da che pulpito!)
Comunque... l'ho fatto pure io di prendere e decidere su due piedi... e, sebbene io sia, come te, una che pianifica tutto fino all'ultimo dettaglio... mi è andata bene così!
Un abbraccio a te e family!!!

Pier(ef)fect ha detto...

Sono stato contento di vedere un tuo nuovo post (come sai ho proprio la fobia di perdere i blogger :D). Porti tant belle notizie e mi fa molto piacere leggerle, sei sempre carica - o almeno questo passa a me - e mi fa molto piacere. Specie se tuo padre ha trovato lavoro!
Dovrei imparare a sperare ancora. Grazie per questo bell'augurio, che ricambio!
Un abbraccio.

S. ha detto...

sono arcifelice che, finalmente le cose piano piano, stiano trovando soluzione.
Hai fatto bene per l' Erasmus, sarà è un'esperienza che ti darà molte aperture.
gioisci e sorridi te lo meriti.
Buone feste cara G.

G ha detto...

È la cosa migliore che potessi ricevere :-)

G ha detto...

Allora spero che vada bene anche a me...sono passata dal non volée fare domanda...ad aspettare con ansia pregando di vincere!!!
Grazie per condividere con me questa felicità!
Un abbraccio!

G ha detto...

No, Pier, non sparirò, prometto!
Mi fa felice sapere che ti metto allegria, e ringrazio io te, di esserci in questo bellissimo momento!
Spera sempre, mio papà è decisamente la prova che, anche se ci mette tanto, prima o poi dà i suoi frutti :-)
Un bacione!

G ha detto...

Grazie di cuore S.:-)
Incrocio le dita per questo stage...dopo il primo Erasmus, sapere di non vincere questo secondo mi butterebbe un po' giù, ma in ogni caso aspetto e spero :-)
Grazie di essere parte dei miei sorrisi! Un abbraccio forte!

UIFPW08 ha detto...

Cara G son sicuro che farai bene questo Campus è per te. Ti ringrazio per la visita gradita e ricambio gli auguri di un sereno Natale e un Bion Anno pieno di saluce e felicità.
Il mio abbraccio forte
Maurizio

Bridget Jones L'eleganzaDelRiccioBlog ha detto...

G il lavoro di tuo papà è un bellissimo regalo di Natale!
Ti mando un forte abbraccio ed un grande augurio per un nuovo anno di grandi soddisfazioni ma soprattutto di serenità!:) Spesso le decisioni prese di pancia sono le migliori, quelle dettate dal sesto senso che raramente tradisce, incrociamo le dita!

Magnoli@ ha detto...

Ti auguro il meglio. Un abbraccio

Magnoli@ ha detto...

Ti auguro il meglio. Un abbraccio

Mariella ha detto...

Che dire fanciulla. Sono felicissima per te e per i tuoi. Evviva questo periodo intenso e tutte le novità che ha portato. Ti auguro tutto il bene del mondo e un Natale sereno. Ti abbraccio fortissimo e ti bacio.

Silvia Pareschi ha detto...

Ti auguro che questo sia solo l'inizio, e che il prossimo anno sia pieno di belle notizie come queste!

G ha detto...

Tanti tanti cari auguri, Maurizio! E grazie del tuo incoraggiamento! Un abbraccio

G ha detto...

Bi, rilancio con altrettanto affetto, ti auguro tutto il meglio, tutta la gioia del mondo per questo nuovo anno, e ti mando tanti abbracci soffocanti! :-)

G ha detto...

E io lo auguro a te, di tutto cuore. Un abbraccio forte, fiorellino

G ha detto...

Happiness is only real when shared. Ecco, quando pwnso a te e a voi, capisco che è vero. Mari, auguro anche a te ciò che di più bello c'è al mondo, anima pastello. Passa feste serene e piene di amore. Un abbraccio forte forte!

G ha detto...

Grazie Silvia, di cuore!
Auguro anche a te un anno nuovo ricco di gioia e di soddisfazioni e ti abbraccio forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Bella la mia G. che mi fa ritrovare me stessa ogni volta che la leggo..avrò mica messo al mondo una bimba senza saperlo? Mah, succedono cose strane...
Capisco tutto , la tua voglia di evadere( fallo sempre) le tue decisioni fulminanti( sono le più giuste) i rapporto con Tegolino( durerà on durerà ..mah) il lavoro del babbo( stupendo!!) la vostra immensa felicità( magica) e tutto tutto così tipo"la vita è meravigliosa" che mi viene da piangere. Perchè commuovermi sono ancora capace sai? E tu mi commuovi!
Ti voglio tanto bene!

PuroNanoVergine ha detto...

Che la voglia di ridere non ti abbandoni mai: keep on smiling (spero sia corretto come inglese :-)).

Federica ha detto...

cara G, è bello leggere tutta questa energia... mette i brividi!

auguri auguri auguri per un 2016 che sappia stupire te e noi che ti leggiamo :)

Mariella ha detto...

Ciao bimba bella, ti auguro un nuovo anno ricco di emozioni e novità e tutto quello che vorrai.

G ha detto...

Io lo dico sempre, che sei la mia mamma chioccia :-)
Io ti commuovono perché hai un'anima meravigliosa!
Ti voglio bene!

G ha detto...

Io lo dico sempre, che sei la mia mamma chioccia :-)
Io ti commuovono perché hai un'anima meravigliosa!
Ti voglio bene!

G ha detto...

Nano, sei bravissimo! :-)
Ti auguro tutto il meglio per questo nuovo anno!
Un abbraccio forte!

G ha detto...

Voi siete una delle.parti più belle del 2015...e avervi anche il prossimo anno non potrebbe renderlo che perfetto!
Ti auguro che tutto ciò che desideri ti raggiunga in questo 2016, lo meriti e spero di gioirne con te! :-)

G ha detto...

Voi siete una delle.parti più belle del 2015...e avervi anche il prossimo anno non potrebbe renderlo che perfetto!
Ti auguro che tutto ciò che desideri ti raggiunga in questo 2016, lo meriti e spero di gioirne con te! :-)

G ha detto...

Mari, non saprò mai dire quanto tu e voi abbiate reso i momenti difficili di questo anno meno difficili, e di quanto i più belli siano sembrati ancora più belli condividendoli con voi... Quindi oltre a dire grazie, ti auguro tutta la gioia e tutto l'amore che hai trasmesso a me in questo nuovo anno, e che raddoppiano, triplichino!
Un abbraccio forte forte!

Alligatore ha detto...

Auguri a te e ai tuoi cari, di un godurioso 2016...

roberta ha detto...

augurisssimni di u ottimo 2016!

G ha detto...

Roberta, tantissimi auguri anche a te! :-)