mercoledì 2 settembre 2015

It's a long time from May to December...

Ciao a tutti, scrivo  dal mio regalo di compleanno, un telefono che sembra progettato dalla Nasa, paragonato al mio vetusto e ormai pensionato ex cellulare. Il regalo è da parte di Tegolino, che spesso mi vizia più di quanto qualsiasi persona meriti.
Insomma, è arrivato Settembre, e io vi lascio qualche appunto sui primi due giorni settembrini:
* Credo che Gigante si sia innamorato, finalmente! Non che non lo sia mai stato, ma ultimamente la sua mente vagava in cerca di non si sa bene che cosa, mentre ora ha persino ammesso che avevo ragione, che la ragazza per cui ho fatto il tifo nell'ultimo anno lo rende davvero felice. Quello che mi fa davvero felice è vederlo sereno e sapere che lei gli vuole davvero bene. So che è preoccupato di come sarà tra qualche mese, quando lei partirà per gli States per più di un anno, ma la sera del mio compleanno l'ho visto davvero rilassarsi e in pace con se stesso e con lei. È difficile da spiegare, considerando che la sua filosofia di vita è già di per sé all'insegna dell'Hakuna Matata. Però posso provare, dicendo che era una serenità diversa, più consapevole, più felice.
* La mia migliore amica, Gnappetta, ha dimenticato il mio compleanno. O meglio, ha perso il conto dei giorni e mi ha fatto gli auguri il giorno dopo, scusandosi. Le ho detto di non preoccuparsi, che non è successo nulla, ed è vero, ma una parte di me ci è rimasta un po' male, perché mi sembra che ci sia sempre meno spazio nella sua vita da un po' di tempo a questa parte. Spero che riusciremo a recuperare un po' la nostra sintonia.
* Tegolino aspetta una risposta importante dal Nord Europa. Se fosse un sì, vorrebbe dire separarsi, ma io sono davvero speranzosa e voglio con tutto il cuore che parta e faccia la sua vita. È giusto così, ce lo siamo sempre detto; non voglio che un giorno ci ritroviamo in una casa piena di cose, una per ogni mancanza o o occasione non presa al volo, a covare segretamente rancore per esserci messi il guinzaglio a vicenda. Checché ne pensino tutti, è inevitabile che entrambi facciamo di tutto per dare un senso alla nostra vita accademica e professionale. Il modo di reintrecciare le nostre vite lo troveremo, ne sono sicura, anche più e meglio di prima.
* Domani primo giorno da assistente! Tremate, matricole!

P.s. In foto, il secondo regalo di Tegolino. Indovinate chi è? Tanto è facile, dai.
P.p.s. Chi indovina da cosa è tratto il titolo del post?

Un abbraccio a tutti!

(Prego, notate i punti e a capo... AMO questo telefono!)

G. 

8 commenti:

Francesco ha detto...

non è che gigante una volta che dismette le barriere protettive poi se lo piglia nello stoppino ?

G ha detto...

Nello stoppino no, dai, secondo me è la volta buona! E sarebbe pure ora!

Bridget Jones L'eleganzaDelRiccioBlog ha detto...

Il gufetto Shakespeare? :D Brava G. mi piace la filosofia della speranza ottimista e costruttiva..ma anche quella dell'hakuna matataXD

G ha detto...

Grandeee Bri, hai indovinato! :-)
...ha persino l'orecchino!!!!!!!
Ci vuole un compromesso tra le due, direi! :-D

Federica ha detto...

io voglio sapere tutto di cosa fa davvero un'assistente!

G ha detto...

Prometto di dire la verità, tutta la verità, nient'altro che la verità!

Nella Crosiglia ha detto...

A quest'ora della notte i miei occhi sono già a fessura , ma non posso non scrivere alla mia G, con il suo compleanno , i regali meravigliosi che ha ricevuto( io sbaglio sempre a sintonizzare le sveglie!!!) e quel gufetto splendido..sai che io li colleziono insieme alle streghe e ai pipistrelli..sarò malata?
Non è facile viveve separati, ma per me è una grande prova d'amore se regge. Ho avuto amori stranieri e se non hanno retto è sempre stata per colpa mia e non per destino....
Tu sei come la montagna, sovrasterai tutto e sarai realizzatissima...la mia piccola bellissima riccioluta assistente..Ti stringo con un bacio della buona notte!

G ha detto...

No no, altro che malata! Colleziono gufi anche io, da anni!!!
Grazie per il tuo incoraggiamento, Nellina cara! :-) Ho fiducia che possiamo farcela, ma solo il tempo saprà dirlo! :-)
Sarò una roccia, lo prometto! Ti abbraccio forte forte!